Partita sottotono per la DuepigrecoRoma che cade negli ultimi minuti sul difficile campo in terra del Fc Casalotti grazie ad una deviazione con il braccio sotto porta. 

I padroni di casa impostano la gara sul piano fisico, a tal punto che il primo tempo si caratterizza esclusivamente per una serie infinita di falli e contrasti spesso al limite del regolamento mai puniti con i cartellini da parte dell’arbitro. A conferma di questo l’infortunio a Cusani che rimane a terra ed è costretto ad abbandonare il campo dopo neanche 30 minuti di gioco.

La DuepigrecoRoma va vicino al goal in una sola occasione con Deirossi che conclude debolmente non impensierendo il portiere avversario. Le uniche occasioni per i padroni di casa arrivano da calci di punizione che vengono controllati egregiamente da Antonelli. 

Nel secondo tempo non muta il copione e la partita rimane bruttina. Sicuramente le pietose condizioni del terreno di gioco non aiutano le due squadre in campo. Occasioni degne di nota non si registrano e il gioco continua ad essere molto lento e frammentato. 

Terreno a parte, la DuepigrecoRoma sembra meno convinta del solito quasi soddisfatta del punto che sembrava maturarsi. Ma la beffa è dietro l’angolo o meglio sullo sviluppo di un calcio d’angolo. E’ da poco scoccato il minuto 87′ quando l’arbitro assegna un corner ai padroni di casa, nonostante in area ospite la maglietta di Sciarra si fosse allungata in maniera evidente dopo la trattenuta dell’attaccante locale. Sugli sviluppi del corner un giocatore del Casalotti devia il pallone con il braccio indirizzandolo verso la porta, la sfera colpisce prima il palo e poi termina la sua corsa in rete. Forti le proteste degli ospiti ma utili solo a ricevere una valanga di cartellini gialli, fino a quel momento gelosamente conservati nel taschino “dall’inglese” direttore di gara.

Nel recupero la DuepigrecoRoma prova a cercare il goal del pari, prima con un colpo di testa di Sciarra e poi con la girata al volo di Antonelli salito in area avversaria per provare il tutto per tutto. Entrambe le conclusioni finiscono alte sopra la traversa e la DuepigrecoRoma esce sconfitta da un match brutto e giocato sottotono ma che forse avrebbe meritato un altro epilogo. 

I ragazzi di mister Barchiesi sono chiamati al riscatto nella prossima sfida casalinga contro l’Atletico Capranica per non perdere ulteriore terreno sulle squadre che la precedeno. L’appuntamento per il calcio d’inizio per tifosi e simpatizzanti è domenica 26 novembre alle ore 11 in via Cardinal Capranica,41.