Riscatto doveva essere e riscatto è stato. La DuepigrecoRoma annichilisce un Real Campagnano mai veramente in partita, chiudendo ipoteticamente la gara già nel primo tempo.

Partono forte i padroni di casa che trovano dopo dieci minuti la rete del vantaggio, grazie al terzo goal stagionale di Marco Rubenni. Perfetto lo stop e il piazzato del centrocampista che non lascia scampo al portiere ospite. La DuepigrecoRoma va vicino al raddoppio poco dopo con Castellano. La punta,servita in posizione invitante da Caracassis, calcia bene ma trova l’opposizione dell’estremo difensore avversario.

Il primo tempo scorre senza grandi grattacapi per la DuepigrecoRoma. I ragazzi di mister Barchiesi amministrano il vantaggio e trovano il guizzo per raddoppiare ad un minuto dall’intervallo. Protagonista ancora Castellano che sfrutta un avventato quanto lento retropassaggio di un difensore ospite verso il proprio portiere. Perfetto l’anticipo con un tocco chirurgico su quest’ultimo in uscita.

Nella prima parte del secondo tempo il Real Campagnano prova ad abbozzare una reazione. Gli unici pericoli vengono creati da tiri dalla lunga distanza, uno dei quali viene deviato da Antonelli sul palo alla sua sinistra. La DuepigrecoRoma capisce che non bisogna scherzare e torna a spingere sfiorando prima il terzo goal con Rubenni; poi con un sinistro strozzato da Pagnotta ed infine trovandolo con un’ottima giocata di Deirossi. Il numero 10 passa in mezzo a due avversari, mette a sedere il portiere con una finta e deposita alle sue spalle il goal della tranquillità.

Nella restante parte di gara è ancora Pagnotta sugli scudi ma solo per sfortuna e bravura del portiere non trova la gioia personale. Clamorosa invece a dieci minuti dal termine l’occasione sprecata da Coppotelli di rendere il parziale ancora più tondo. L’esterno di attacco ad un metro dall’area piccola e con la porta praticamente libera colpisce con troppa potenza spedendo la palla sopra la traversa. Il risultato quindi non cambia e la partita termina sul 3-0 in favore dei padroni di casa. 

Prossimo appuntamento domenica 25 marzo ore 11 sul campo del Monte Mario. Sarà un derby di quartiere di alta classifica da vincere assolutamente per poter continuare l’inseguimento alla capolista Riano.