Domenica storta per la DuepigrecoRoma che incassa la terza sconfitta stagionale. Su un campo molto pesante, dove gli è praticamente impossibile giocare la palla, i ragazzi di mister Barchiesi non entrano mai in partita e vedono allontanarsi la vetta della classifica.             

Nel primo tempo sono praticamente inoperosi i portieri, l’unica occasione degna di nota capita sul piede di Caracassis che però spedisce al lato del portiere. La prima frazione termina con il Nepi che si difende con ordine senza correre ulteriori pericoli.

Nella seconda parte di gara i padroni di casa trovano quasi subito il vantaggio. Un tiro da fuori area non irresistibile, complice una scivolata di Antonelli, porta in vantaggio i nepesini. A differenza del solito, la DuepigrecoRoma non trova la reazione per raggiungere il pari, anzi capitola per la seconda volta, grazie a marcature discutibili, sugli sviluppi di un calcio piazzato. Il doppio svantaggio diventa una montagna insormontabile per la distratta e poco decisa DuepigrecoRoma di domenica. Sul finire dell’incontro, grazie ad un’altra dormita avversaria, arriva addirittura la terza rete  per il Nepi. L’incontro termina con i sostenitori locali che festeggiano increduli per l’insperata e sonante vittoria.

Appuntamento per riprendere subito il passo degli ultimi mesi domenica 18 marzo tra le mura amiche. A far visita alla DuepigrecoRoma ci sarà un temibile Real Campagnano che ha l’ultima occasione per rientrare nella lotta per i primi tre posti e che venderà quindi cara la pelle.