Partita pirotecnica quella andata in scena domenica 11 febbraio a Primavalle che ha visto affrontarsi, in una sfida senza esclusione di colpi, DuepigrecoRoma e Bassano Romano. I padroni di casa partono male e vanno subito in svantaggio. Gli ospiti trovano il goal con un pregevole colpo di testa dal quale scaturisce un pallonetto che scavalca il portiere. La reazione però è immediata e come spesso accade la DuepigrecoRoma trova subito il goal del pari. Il cross di Campanile pesca libero Polidori appostato sul secondo palo pronto a spingere di piatto la palla in rete. Passano pochi minuti  e la DuepigrecoRoma ribalta completamente il risultato. Sulla punizione calciata da Rubenni, grosse sono le responsabilità del portiere che non riesce ad impedire che la sfera termini la propria corsa nella propria porta. Sullo scadere del primo tempo c’è spazio per una grande parata di Antonelli che permette ai suoi di guadagnare la via degli spogliatoi ancora in vantaggio.

La seconda frazione comincia con i padroni di casa in leggera difficoltà messa in risalto dalla pressione dei ragazzi del viterbese. Il pareggio è nell’aria e infatti una gestione sbagliata della palla a centrocampo, permette agli ospiti di raggiungerlo. La firma è di Mantovani che riceve in sospetta posizione di fuorigioco un pallone solo da spingere in rete. La DuepigrecoRoma incassa il colpo ma risponde prontamente sfiorando nuovamente il goal da calcio di punizione. Il nuovo vantaggio arriva comunque poco dopo e questa volta è stupenda la marcatura di De Angelis che prima colpisce di testa e si vede respingere miracolosamente la sfera dal portiere ospite ma poi trova la forza da terra di ribadire in rete. Sulle ali dell’entusiasmo la DuepigrecoRoma trova anche il goal mette al sicuro il risultato. Devastante l’affondo di Caracassis che mette in mezzo un pallone invitante per De Angelis, il quale scarica un missile imparabile alle spalle del portiere. A pochi minuti dalla fine il Bassano trova il goal del 4-3 ancora di testa ma nulla più succede in seguito.

La DuepigrecoRoma trova 3 punti fondamentali che scavano un solco di 6 lunghezze dalla diretta inseguitrice del viterbese e permettono di mantenere il passo del capolista Riano vittorioso nel match casalingo contro il Real Campagnano